-36%

Lisomucil Tosse mucolitico sciroppo Adulti 200 ml

blank

Lisomucil Tosse mucolitico sciroppo Adulti 200 ml

9,50 6,10

In stock

9,50 6,10

LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO è indicato per il trattamento delle malattie
dell’apparato respiratorio, caratterizzate da tosse e catarro.

blank

Descrizione

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO 750 mg/15 ml sciroppo con zucchero
Carbocisteina
Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale
perché contiene importanti informazioni per lei.

[showhide type=”pressrelease” more_text=”Continua a leggere…” less_text=”Mostra meno..”]

Prenda questo medicinale sempre come esattamente descritto in questo foglio o come
il medico o il farmacista le ha detto di fare.
– Conservi questo foglio. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo.
– Se desidera maggiori informazioni o consigli, si rivolga al farmacista.
– Se si manifesta uno qualsiasi degli effetti indesiderati, tra cui effetti non elencati
in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Vedere paragrafo 4.
– Si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei
sintomi dopo 5-10 giorni.
Contenuto di questo foglio:
1. Che cos’è LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO e a cosa serve
2. Cosa deve sapere prima di prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
3. Come prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
6. Contenuto della confezione e altre informazioni
1. Che cos’è LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO e a cosa serve

Questo medicinale contiene il principio attivo carbocisteina, che appartiene ad un
gruppo di medicinali chiamati mucolitici, usati per facilitare l’eliminazione del muco
dalle vie respiratorie.
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO è indicato per il trattamento delle malattie
dell’apparato respiratorio, caratterizzate da tosse e catarro.
Si rivolga al medico se non si sente meglio o si sente peggio dopo 5-10 giorni.
2. Cosa deve sapere prima di prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
Non prenda LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
– se è allergico a carbocisteina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo
medicinale (elencati al paragrafo 6);
– se soffre di un problema allo stomaco o all’intestino chiamata ulcera
gastroduodenale;
– se è in stato di gravidanza o se sta allattando al seno (Vedere il paragrafo
“Gravidanza e allattamento”).
Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO.
Se oltre alla tosse, manifesta febbre e/o difficoltà a respirare, si rivolga al medico il
quale stabilirà la terapia adatta.
Si raccomanda cautela nei pazienti anziani, in quelli con una storia di ulcere
gastroduodenali o in quelli che stanno assumendo farmaci noti per causare
sanguinamento gastrointestinale. Lei deve interrompere il trattamento con
carbocisteina in caso di sanguinamento gastrointestinale.
Per chi svolge attività sportiva: l’uso di medicinali contenenti alcol etilico, compreso
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo con zucchero, può determinare positività ai
test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicati da alcune
federazioni sportive.
Altri medicinali e LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o
potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.
Non sono noti disturbi causati dall’associazione con medicinali usati per il trattamento
delle malattie delle vie respiratorie superiori e inferiori (interazioni).
Gravidanza e allattamento
Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta
allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di
prendere questo medicinale.
Gravidanza
Non deve prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO durante la gravidanza o se
sospetta una gravidanza.
Allattamento
Non deve prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO se sta allattando al seno.
Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO non altera la capacità di guidare veicoli e di usare
macchinari.
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo con zucchero contiene saccarosio e
etanolo (alcool)
Questo medicinale contiene 6 g di saccarosio per 15 ml di sciroppo (1 bicchierino
dosatore o 1 cucchiaio). Da tenere in considerazione in persone affette da diabete
mellito. Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri (come
intolleranza ereditaria al fruttosio, sindrome da malassorbimento di glucosiogalattosio, deficit dell’enzima saccarasi-isomerasi), lo contatti prima di prendere
questo medicinale.
Questo medicinale contiene 0,82 vol% di etanolo (alcol), ad es. fino a 200 mg per dose
da 15 ml, equivalenti a 5 ml di birra e a 2 ml di vino per dose. Questo può essere
dannoso per le persone che soffrono di alcolismo.
Da tenere in considerazione nelle donne in gravidanza o in allattamento, nei bambini e
nelle persone ad alto rischio, come i pazienti con problemi al fegato o che soffrono di
epilessia.
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo con zucchero e LISOMUCIL TOSSE
MUCOLITICO sciroppo senza zucchero contengono metile
paraidrossibenzoato e sodio
Questi medicinali contengono metile para-idrossibenzoato che può causare reazioni
allergiche (anche ritardate).
Questi medicinali contengono 4,35 mmol (100 mg) di sodio per dose da 15 ml.
Da tenere in considerazione in persone con ridotta funzionalità renale o che seguono
una dieta
a basso contenuto di sodio.
3. Come prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo
foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il
farmacista.
Istruzioni per l’uso: Per aprire il flacone prema sul tappo e sviti. Riavviti per
chiudere. La confezione include un bicchiere dosatore sul quale sono indicate delle
tacche corrispondenti alla quantità in ml.
Prenda il prodotto non diluito, indipendentemente dai pasti.
La dose raccomandata per gli adulti è di 15 ml (1 misurino dosatore o 1 cucchiaio), 3
volte al giorno a distanza di 8 ore. Non superi la dose raccomandata. Prenda questo
medicinale per brevi periodi di tempo.
Non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.
Se prende più LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO di quanto deve
In caso di sovradosaggio possono verificarsi mal di testa, nausea, diarrea, dolore allo
stomaco (gastralgia).
In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di questo
medicinale, avverta immediatamente il medico o si rivolga più vicino ospedale.
Se dimentica di prendere LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO
Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.
Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al
farmacista.

4. Possibili effetti indesiderati
Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene
non tutte le persone li manifestino.
Si rivolga al medico se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati:
Molto comune (possono interessare più di 1 su 10 persone):
dolore addominale alla parte superiore, nausea, diarrea.
Frequenza non nota (la cui frequenza non può essere stabilita in base ai dati
disponibili):
– gravi reazioni allergiche (anafilattiche);
– irritazioni e malattie della pelle (sindrome di Steven-Johnson; eritema multiforme;
eruzione tossica cutanea; eruzione da farmaco; eruzione cutanea) (In tali casi
interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire una terapia idonea);
– vomito;
– sanguinamento gastrointestinale (In tali casi interrompere il trattamento e
consultare il medico per istituire una terapia idonea).
Segnalazione degli effetti indesiderati
Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo
foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti
indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo
www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può
contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.
5. Come conservare LISOMUCIL ADULTI
Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione
dopo “Scad”.
La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo con zucchero: Conservare a temperatura
inferiore a 25°C.
LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo senza zucchero: Questo medicinale non
richiede alcuna particolare condizione di conservazione.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al
farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a
proteggere l’ambiente
6. Contenuto della confezione e altre informazioni
Cosa contiene LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo con zucchero
– Il principio attivo è carbocisteina: 1 ml di sciroppo contiene 50 mg di carbocisteina.
– Gli altri componenti sono: saccarosio, metile paraidrossibenzoato, polvere di
caramello, elisir aromatico (etanolo 82%), essenza di cannella, sodio idrossido,
acqua depurata.
Cosa contiene LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO sciroppo senza zucchero
– Il principio attivo è carbocisteina: 1 ml di sciroppo contiene 50 mg di carbocisteina.

Gli altri componenti sono: glicerolo, idrossietilcellulosa, saccarina sodica, metile
paraidrossibenzoato sodico, polvere di caramello, aromatizzante, sodio idrossido,
acqua depurata.
Descrizione dell’aspetto di LISOMUCIL TOSSE MUCOLITICO e contenuto della
confezione
Confezione contenente 1 flacone da 200 ml e un misurino dosatore.
Il flacone ha una chiusura di sicurezza per rendere difficile l’apertura ai bambini.
Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio
Sanofi S.p.A. – Viale L. Bodio, 37/b – IT-20158 Milano
Produttori
Sciroppo senza zucchero
Unither Liquid Manufacturing – Colomiers (Francia)
A. Nattermann & Cie GmbH – Colonia (Germania)
Sciroppo con zucchero
Unither Liquid Manufacturing – Colomiers (Francia)
A. Nattermann & Cie GmbH – Colonia (Germania)

Documento reso disponibile da AIFA il 21/03/2017
Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio (o titolare AIC).

[/showhide]

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: